Nuovi importi sanzioni amministrative pesca

LA REGIONE DEL VENETO CON L.R. N°11 DEL 02/04/2014 HA VARIATO GLI IMPORTI DELLE SANZIONI PER INFRAZIONI ALLA LEGGE REGIONALE N°19/998 IN MATERIA DI PESCA.

La Regione del Veneto, con Legge Regionale n°11 del 02/04/2014, ha variato gli importi delle sanzioni per le infrazioni alla L.R.n°19/1998 in materia di pesca. Sotto viene indicata una tabella con gli importi “vecchi” e con quelli “nuovi”.

IMPORTO SANZIONE “VECCHIO”

IMPORTO SANZIONE NUOVO

50,00 euro

66,66 euro

102,00 euro

136,00 euro

206,00 euro

274,66 euro

516,33 euro

688,44 euro

1.548,00 euro

2.064,00 euro

5.164,00 euro

6.885,34 euro

 

Inoltre, la L.R. n°11 del 02/04/2014 ha modificato e/o inserito, al comma 7° dell’art. 33 della L.R. 19/98 le parti in neretto, facendo diventare il comma 7° predetto come di seguito riportato: “Per le infrazioni definitivamente accertate ai divieti di pesca con esplosivi, con l’uso di corrente elettrica e sostanze atte a stordire il pesce, oltre alle eventuali sanzioni penali ed amministrative e al risarcimento del danno, è disposta dalla Provincia competente per territorio la revoca della licenza di pesca e la preclusione all’esercizio della pesca per un periodo di tempo da tre a sette anni oltre alla confisca del prodotto pescato ed al sequestro dell’imbarcazione, dei mezzi e strumenti utilizzati per la pesca e il trasporto del pesce.”